Nella foresta gli alberi crescono al contrario, era il 1911 e il terremoto capovolse tutto 

Siamo in Kazakistan, nel parco dei laghi di Kolsai: le chiome sopravvivono sott’acqua