Prato, tre punti pesanti contro la Bagnolese. Show nel secondo tempo

L'esultanza dei biancazzurri a fine partita

Al gol dagli undici metri di Tomaselli ha replicato Leonardi. Pagnini para un rigore e poi c'è il gol della vittoria del russo Aleksic

PRATO. Il Prato espugna il campo emiliano e torna con i tre punti dalla trasferta contro la Bagnolese e si rilancia in classifica raggiungendo i 10 punti. Dopo un primo tempo equilibrato, dove però la Bagnolese ha avuto due occasioni con Micheal la gara si decide nell'ultimo quarto d'ora. Prima Pagnini para un rigore a Guerra e pochi minuti dopo Tomaselli non sbaglia il penalty concesso per un fallo di mano. Al 40' altro rigore per i padroni di casa con Leonardi che pareggia e allo scadere e possiamo dire, zona biancazzurri, il colpo di testa di Aleksic che regala i tre punti al Prato. Mister Amelia dopo il pareggio casalingo per 0-0 contro il Serravezza cerca nuove soluzioni e in questa occasione propone la coppia Renzi-Aleksic in attacco con Tomaselli che parte dalla panchina come Maione mentre Grillo è esterno destro nel 3-5-2 laniero. Partenza aggressiva dei padroni di casa nei primi minuti. Il Prato cerca di trovare le misure, pronto a ripartire. Al 1' azione personale di Micheal con tiro dal limite deviato in angolo da Pagnini. Al 3' conclusione di Guerra che sfiora la traversa. Al 7' si vede il Prato scambio tra Renzi e Nicoli con tiro di che passa un metro a lato della porta difesa da Corradi. Primo quarto d'ora equilibrato con predominio territoriale della Bagnolese e solo al 25' arriva il primo angolo per il Prato che con il passare dei minuti alza il baricentro. Alla mezzora grossa chance per i padroni di casa con Micheal che si presenta solo davanti a Pagnini che in uscita al limite dell'area sventa la minaccia. Al 34' primo cambio per il Prato: esce Noferi ed entra il 2003 della juniores Piampiani all'esordio in serie D che si è dimostrato un ottimo innesto. E' il Prato a trovare le ripartenze e a 4' dal termine del primo tempo Aleksic crossa dalla sinistra in area per D' Orsi che sfiora di testa da buona posizione. A inizio della ripresa Amelia cambia Grillo con Lugnan e fino al 20' del secondo tempo la partita viaggia sui binari dell'equilibrio. Al 21' entra Maione per Renzi e per la Bagnolese subentra Cortesi al posto di Daniele Calabretti. Poco prima della mezz'ora arriva il rigore per la Bagnolese. Fallo di Piampiani su Dembacaj. Dal dischetto Buffagni, doppia parata di Pagnini che blocca anche la ribattuta. Dopo 3' la situazione è opposta fallo di mano in area Bagnolese. L'azione del rigore è nata da un tiro di Tomaselli respinta dal portiere con il pallone che si impenna e nella ricaduta c'è il tocco di mano di un difensore Tomaselli dal dischetto e porta in vantaggio i lanieri. Ma passano 8' e al 38' c'è un altro rigore per la Bagnolese, Tiro di Tzvetkov ribattuto di piede da Pagnini, sul pallone si avventa Leonardi toccato da un difensore. Va Leonardi dagli 11 metri e spiazza Pagni per l'1-1 al 40'. manca una manciata di secondi al termine e Soldani va a calciare l'angolo che trova la testa di Aleksic che segna il 2-1 e dopo 6' di recupero arriva il fischio finale dell'arbitro con il Prato che supera la Bagnolese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA