Prato e Aglianese a caccia di punti per non fermarsi

Giocatori del Prato in allenamento

Terza gara in una settimana per Prato e Aglianese nel campionato di serie D girone D

PRATO. Qui Prato. I lanieri di Amelia vanno a caccia del tris sul campo del Lentigione (ore 15 Immergas Arena di Sorbolo). Reduci da due vittorie consecutive, vogliono proseguire la striscia vincente. Il Lentigione dopo le tre vittorie consecutive si è fermato nel turno infrasettimanale sul campo del Ravenna. La squadra emiliana resta comunque un avversario temibile che nella scorsa stagione arrivò alla finale play off eliminando i biancazzurri in semifinale. La squadra ha perso due giocatori importanti come Piccinini approdato in B al Pisa e Barranca passato in C al Montevarchi ma presenta una squadra di valore per la categoria. « Giochiamo la terza partita in una settimana e dovrò cercare di mettere in campo una formazione nelle condizioni fisiche migliori – dice il tecnico Amelia – non lo chiamerei turn over ma qualche cambiamento ci sarà. Il reparto difensivo sta dando garanzie anche se ci stiamo lavorando da poco. Dobbiamo provare più soluzioni offensive. Affrontiamo una squadra che ha sempre fatto bene in categoria con un organico collaudato». Sarà ancora indisponibile l'attaccante Aleksic mentre tornano disponibili il portiere Reggiani e l'attaccante Bellucci. Amelia si affiderà al 3-5-2

Qui Agliana. L'Aglianese torna al "Bellucci" da capolista e lo fa per confermarsi tra le big del girone D di serie D: è questo, nella sostanza, il significato delle parole dell'allenatore neroverde Simone Venturi in vista del derby odierno con il Real Forte Querceta. La sua squadra fin qui ha sempre ben figurato, sia in casa che fuori, e i tre punti conquistati in casa della Sammaurese hanno ulteriormente alzato l'asticella dell'autostima. L'ultima volta che i versiliesi sono passati da Via Giovannella, più della partita hanno tenuto banco le polemiche per una presunta aggressione dell'allora mister Colombini ai danni del presidente ospite. Quella partita finì in pareggio e il punto non accontentò nessuno, oggi i bisogni sono più o meno gli stessi: i versiliesi, invischiati nei bassifondi della classifica, cercheranno il colpo grosso per provare a risalire subito la china, dall'altra parte Brega e compagni vorranno proseguire la corsa al vertice e non faranno sconti. «Ci attende una sfida complicata – ha dichiarato Venturi – vogliamo dare continuità alle nostre prestazioni, finora abbiamo fatto bene ma possiamo ancora migliorare. Il Real Forte Querceta ha un allenatore che ci conosce benissimo e utilizza un sistema di gioco che finora non abbiamo mai affrontato, dovremo tenere alta la guardia e non cadere nelle loro trappole». Sarà indisponibile Gelli. I probabili undici: Ricco; Shehu, Colombini, Del Dotto, Zanon; Romeo, Artioli, Gemmi; Kouassi; Brega, Giordani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA