Pistoiese, dopo Castellano e Gennari si punta su Crespi

Il portiere Gian Marco Crespi

La società arancione sta facendo gli ultimi acquisti in vista dell'inizio del campionato

PISTOIA. Adesso c’è anche l’ufficialità della società: Fabio Castellano e Mattia Gennari sono due giocatori della Pistoiese e i due già da ieri erano a lavoro con la squadra. Castellano, classe 1998, di ruolo centrocampista è arrivato con la formula del prestito dal Padova, mentre il difensore Mattia Gennari, classe 1990, è arrivato a titolo definitivo dopo aver rescisso il contratto che lo legava alla Vis Pesaro. Entrambi hanno sottoscritto un contratto che li legherà agli arancioni per un anno.

Originario di Milano, 23 anni, Castellano è un prodotto del settore giovanile dell’Atalanta. Vanta 27 presenze con le nazionali di categoria (dall’under 15 all’under 19), ed in carriera ha giocato in B con Pro Vercelli e Ascoli, mentre dal 2018/2019 è sceso in C difendendo i colori della Juve Stabia e in questa stagione dell’Alessandria e del Livorno. Nei giorni scorsi ha firmato un biennale con il Padova che lo ha girato in presto all’Olandesina che lo utilizzerà a centrocampo, sia come regista basso che come mezz’ala. Mattia Gennari è un difensore esperto (30 anni), che in carriera ha quasi sempre giocato a sinistra nelle difese a tre. Vanta 185 presenze condite da 10 reti nei professionisti e 113 gettoni in Serie D. Nell’ultima stagione alla Vis Pesaro in Serie C ha disputato 22 partite e segnato 2 reti. Gennari ha scelto Pistoia per ricongiungersi al duo Sassarini-Stefanelli, per i quali ha giocato in Serie D nel 2016/17, quando i tre furono insieme alla Vis Pesaro. Il prossimo annuncio della Pistoiese sarà quello relativo al portiere titolare, che sarà Gian Marco Crespi. Nonostante la giovane età (20 anni), il portiere friulano, alto 198 centimetri, ha già alle spalle esperienze importanti. Arriva dal Crotone, con cui lo scorso anno ha disputato la Serie A, debuttando in campo nell’ultima giornata contro la Fiorentina. A inizio agosto, i calabresi lo avevano girato in prestito al Renate (Girone A di Serie C), con cui è sceso in campo anche nella gara di Coppa Italia. A calamitare Crespi a Pistoia è stata la presenza di mister Sassarini, che lo aveva avuto ai tempi della primavera dell’Udinese e poi lo aveva chiamato anche per difendere da titolare la porta del Gozzano nonostante la giovane età. Il diesse arancione Stefano Stefanelli aveva deciso di puntare su due estremi difensori in quota, uno dei quali ha già firmato è Alessio Pozzi. L’altro, per cui manca solo l’ufficializzazione, sarà appunto Gian Marco Crespi, che arriverà a Pistoia in prestito dal Renate, con l’assenso del Crotone che ha avallato il trasferimento. Tutto fatto anche per l’arrivo in arancione di Antonio Romano. Mezz’ala classe 1996, nativo di Cercola, è un prodotto del settore giovanile del Napoli. Ex di Santarcangelo, Prato, Carpi, Pianese e Casertana, nella passata stagione era alla Turris con cui ha giocato 33 partite, riuscendo anche a segnare 6 reti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA