Montecatini, grandi manovre e fra una settimana la sfida contro la Roma di Mourinho

Da sinistra: Eduart Asani, Marco Petroni, Filippo Granucci, Gabriele Isola, Lorenzo Benvenuti

Il patron Davide Zinanni ha scoperto le prime carte della formazione che prenderà parte alla prossima stagione 2021/22

MONTECATINI. Inizia a prendere forma il Montecatini Valdinievole che giovedì 8 luglio ha scoperto le prime carte al bar ristorante La Gaffe sotto la spinta del patron Davide Zinanni, innamorato dei colori biancocelesti e della sua città. Alla domanda di come vedrebbe la creazione di una Polisportiva gli si illuminano gli occhi «E’ il mio sogno nel cassetto . Mai dire mai». Poi torna al presente «La crisi economica esige prese di posizione adeguate ai tempi. In ogni caso le nostre scelte le avevamo già fatte da un bel pezzo. Il cammino intrapreso rimane inalterato ed è improntato sulla linea verde con conseguente valorizzazione dei giovani in rosa. «L’obiettivo – aggiunge il direttore generale Fabrizio Giovannini è allestire una formazione che possa lottare per mantenere l’Eccellenza e Ciro Mucedola, che rimane alla guida della prima squadra, è la persona giusta al posto giusto.

Nel ruolo di vice allenatore e di tecnico degli Juniores regionali, ecco Daniele Lucherini, altra conferma. Il volto nuovo è quello di Massimiliano Buonamici, trainer valdinievolino ex Chiesina Uzzanese e Borgo a Buggiano che allenerà la neonata formazione Under 18 interprovinciale, linfa naturale». A completare lo staff tecnico Roberto Hoti, uomo di fiducia di Ciro Mucedola mentre Stefano Innocenti sarà il direttore tecnico. Confermato il preparatore dei portieri Vezio Trifoni. A svolgere le funzioni di preparatore atletico Lorenzo Governi affiancato dal fisioterapista Roberto Corrente. In segreteria l'esperienza di Salvatore Pirrone, ex Monsummano e Alta Valdinievole, figura di spessore, stimata ed apprezzata. Alla scrivania il direttore sportivo Andrea Biagini. Passando alla rosa si va verso la riconferma di Daniele ed Alberto Benvenuti, del jolly offensivo Lorenzo Tempestini, l’esterno Federico Marseglia ed il bomber Luca Fanti. Il sodalizio termale è anche molto attivo alla voce entrate. Tornerà a vestire la maglia biancoceleste Lorenzo Benvenuti, classe 2000, talentuoso motorino in mediana, dopo l’esperienza alla Cuoiopelli. Sempre dalla società pisana rientra alla base il versatile difensore Gabriele Isola (2001). A centrocampo da segnalare l'inserimento del mediano Filippo Granucci (1999) proveniente dal Lammari.


Dallo Zenith Audax arriva la punta Gabriele Perlongo (2002).Il reparto offensivo sarà supportato dal trequartista Eduart Asani (1999), interessante ex giocatore del Falaschelavinio (Eccellenza laziale). Infine il portiere Marco Petroni (2000) dal Camaiore, ragazzo di cui si dice un gran bene. Intanto, notizia dell’ultima ora il 15 luglio il Montecatini giocherà un’amichevole a Trigoria contro la Roma. «Il merito – ha chiuso il dg Giovannini – è del dottor Stefano Pucci, grande sostenitore dei biancocelesti e grande uomo di sport che ringrazio». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA