Use Computer Gross Empoli su di giri per la vittoria

L'esultanza dei biancorossi

Marchini: «Il successo in trasferta sul campo della All Food Firenze  è stato frutto del lavoro perfetto portato avanti dai ragazzi»

EMPOLI. Primo acuto del 2021, seconda vittoria stagionale in trasferta dopo quella all'esordio di Ozzano, tre vittorie e tre sconfitte nelle prime sei partite il ruolino di marcia attuale. Sono questi i numeri dell'Use Computer Gross dopo il colpaccio esterno sul parquet della All Food Firenze che ha permesso ai biancorossi di portare a casa due punti davvero pesanti, sia per la classifica, allontanando una diretta inseguitrice e allungando verso la zona alta, sia per la fiducia nel lavoro svolto fino ad oggi. Ed è infatti un coach Alessio Marchini molto soddisfatto quello che ripercorre il match di Firenze.

«Si tratta di una vittoria molto importante - spiega - soprattutto alla luce del fatto che era la seconda trasferta consecutiva e che quella dell'Epifania a Cecina ci era sfuggita di un niente nel finale. Quindi vincere era importante e direi che il successo è figlio di una prestazione solida, nel senso che abbiamo controllato arrivando anche a +20 nel terzo quarto, grazie ad un'ottima difesa. A quel punto abbiamo subito la reazione di Firenze, anche se in termini numerici il punteggio finale non rispecchia quanto visto in campo. Mi sono piaciute la coesione, l'atteggiamento e la capacità dei ragazzi di seguire il piano partita, l'approccio che abbiamo avuto e la difesa nei momenti importanti, quindi siamo stati bravi e la vittoria è tutta meritata. Ovviamente – prosegue – questo non vuol dire niente, nel senso che abbiamo ancora margini di miglioramento su cui dobbiamo lavorare, soprattutto in fase difensiva. Qualche canestro banale lo abbiamo subito ed è un aspetto sul quale possiamo e dobbiamo crescere. In attacco abbiamo avuto una buona fluidità e ciò si rispecchia nelle alte percentuali dal campo. Ovviamente dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno e guardare avanti senza mai alzare il piede dall'acceleratore». Adesso, dopo le due trasferte consecutive, il calendario della Computer Gross prevede due match interni che arrivano proprio al giro di boa: il primo, sabato, contro la Libertas Livorno (a +2 dai biancorossi) che chiuderà il girone di andata, ed il secondo, sabato 23 gennaio, contro Ozzano (attualmente a 6 punti come l'Use ma con lo scontro diretto a sfavore) per la prima giornata di ritorno. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA