L’abbraccio tra amici invece dello sprint per vincere la tappa al Tour

Lotta per la leadership a parte, il Tour ha regalato uno scampolo di sensibilità agonistica, davvero molto raro. Due corridori della Ineos, Richard Carapaz e Michal Kwiatkowski, si sono presentati per primi sorridenti sul traguardo, cercando di tagliarlo assieme dopo essersi scambiati pacche sulle spalle come due vecchi amici, mano nella mano e senza alcun proposito bellicoso. L'ipotesi di sferrare un attacco, di organizzare uno sprint, non è stata presa in considerazione