Quando il Monsummano calcio da biancoceleste divenne amaranto e buttava... il pallone in Candalla

La nostra storia inizia alla metà degli anni Venti quando il Monsummano si sposta al neonato Loik