Ibra e Lautaro, i due volti di Milano