L’OriOra Pistoia senza il solo Quarisa per il Città di La Spezia

Petteway, Johnson e Landi al PalaCarrara (Foto Gori)

Le avversarie dei biancorossi sono tre squadre di serie A Fortitudo Bologna, Pesaro e Reggio Emilia

PISTOIA. Il Pistoia Basket scalda i motori verso l’impegno forse più importante del suo precampionato. Domani e sabato infatti la squadra biancorossa sarà di scena a La Spezia, al PalaMariotti, per il “1° torneo città della Spezia”. Il torneo è stato organizzato dal Fortitudo Club Spezia con il patrocino del comune. Avversarie dei biancorossi saranno altre tre squadre di Serie A, ovvero Fortitudo Bologna, Pesaro e Reggio Emilia. Il calendario dell’evento prevede domani alle 18.15 la sfida tra Pesaro e Reggio Emilia, mentre alle 20.30 sarà il turno di Pistoia contro la formazione bolognese. Sabato le finali, con quella di consolazione in programma alle 18.15 e la finalissima invece alle 20.30. I tagliandi, acquistabili in loco, prevedono un pass di 15 euro per tutte le gare della manifestazione, con ticket ridotto a 5 euro per i nati dal 2005 al 2012. Chi invece vorrà godersi una sola giornata di sfide potrà accedere al PalaMariotti con il tagliando da 10 euro, mentre per i disabili e i ragazzi nati dopo il 2012 l’ingresso sarà libero. Il test di La Spezia sarà importante per verificare lo stato di forma della squadra biancorossa a meno di due settimane dal debutto in campionato. I problemi fisici di questo precampionato non hanno praticamente mai permesso a coach Carrea di testare la squadra al completo in amichevole. La speranza è che possa farlo in questi ultimi impegni che serviranno a staff e dirigenza per capire le reali potenzialità del gruppo assemblato anche in rapporto alle altre compagini di Serie A. Al torneo l’OriOra potrebbe non avere Andrea Quarisa, ancora a riposo in questi giorni, mentre è rientrato in gruppo Gianluca Della Rosa che ha completamente smaltito la dolorosa botta che lo ha costretto al riposo dopo il test della scorsa settimana contro l’Urania Milano, così come Salumu che ha ripreso a lavorare con i compagni. Per quanto riguarda le altre avversarie, l’unica certamente al completo dovrebbe essere la Reggiana. Pesaro invece avrà in più il pivot Lideka, arrivato dopo il torneo di Sansepolcro, ma dovrà fare a meno di Paul Eboua, fermo per una distorsione al ginocchio destro rimediata dopo un incidente stradale. La Fortitudo al momento ha due giocatori in dubbio: Ed Daniel (problema al tendine d’Achille) e Rok Stipcevic (affaticamento muscolare). —
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi