De Ligt, ora ci siamo La Vecchia Signora si proietta nel futuro col ragazzino olandese

Accordo ormai fatto, il giocatore non va in ritiro con l’Ajax Alla Juve anche Romero che resterà al Genoa per un anno

MILANO. L’affare è quasi fatto. Mathijs De Ligt, ventenne capitano dell’Ajax, sarà la pietra su cui la Juventus di Sarri costruirà il nuovo reparto difensivo. Il quotidiano olandese De Telegraaf, sempre molto informato, sostiene che la trattativa è ormai conclusa a 70 milioni. La società bianconera ha smentito. Ma è certo che siamo ormai agli ultimi dettagli. Prova ne sia che De Ligt non seguirà l'Ajax in ritiro in Austria e rimarrà in Olanda per allenamenti personalizzati: un segnale inequivocabile sul futuro del difensore della nazionale orange e, quasi sicuramente ancora per poco, dell'Ajax.

La Juventus ha inooltre fissato un altro pezzo della difesa futura acquistando a titolo definitivo l’argentino Romero dal Genoa per 26 milioni e contratto da 5 anni. Romero resterà ancora per un anno al Genoa.


Griezmann al Barca, che intrigo. L’altro grande affare della giornata è però ancora un giallo. Il Barcellona ha annunciato infatti il passaggio in blaugrana di Griezmann, ma l’Atletico Madrid ha imposto lo stop ritenendo insufficiente la clausola pagata da 120 milioni di euro.

Roma iperattiva. L’ultima voce sui giallorossi rigaurda un interessamento per Chiesa in attesa che l’attaccante definisca il suo futuro almeno immediato con il nuovo proprietario della Fiorentina, Rocco Commisso. La Roma potrebbe inoltre cedere Zaniolo al Tottenham, da cui arriverebbe il difensore belga Alderweireld, il cui contratto con gli Spurs (a 5 milioni all'anno....) scade tra un anno. Ci sta lavorando il consulente di Pallotta, Franco Baldini. A Trigoria non si perde d'occhio nemmeno l'obiettivo Higuain, ma per ora il bomber argentino non si muove dalla Juve. Il principale nodo da risolvere è che vuole provare a convincere Sarri a farlo rimanere in bianconero, poi c'è anche il nodo dell'ingaggio.

L’Inter insegue Lukaku. E a proposito di attaccanti, è sempre calda la pista di Lukaku all'Inter. “Sky Sports UK” riferisce la versione del Manchester United dopo l'incontro con il ds dei nerazzurri Piero Ausilio per parlare del belga. Secondo lo United, l'Inter non ha presentato alcuna offerta formale e quindi non si è parlato di cifre. Ma è trapelato che la società inglese non vorrebbe scendere sotto la cifra, 79 milioni di sterline (circa 88 milioni di euro) pagata due anni all'Everton per avere il bomber ex Chelsea. Intanto ieri è stata la prima giornata nerazzurra di Barella, tra visite mediche e firma in sede, in attesa della presentazione ufficiale.

Colpo del Lecce. Tra le neopromosse in Serie A un altro colpo è stato messo a segno dal Lecce che, dopo il difensore Rossettini, ha preso sempre dal Genoa il centravanti Gianluca Lapadula. L’attaccante, classe '90, giunge nel Salento a titolo temporaneo con diritto di opzione ed è già agli ordini di mister Fabio Liverani.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi