La storia del Mondiale: il 1934 Impera il nazionalismo fascista ma l’azzurro brilla... Italia campione

Decisivo il gol in finale di Angelo Shiavio e decisive anche le scelte del ct Vittorio Pozzo, giornalista che si faceva pagare solo con il rimborso spese. Un cammino agevole a parte la sfida con la Spagna, prima pareggiata e poi vinta nella ripetizione. E anche la finalissima non è una passeggiata di salute...