Contenuto riservato agli abbonati

Operatori del lavoro 22 posti in Regione

L’Arti, l’agenzia per l’impiego della Regione Toscana, mette a concorso 22 posti per operatore nelle politiche del lavoro. Si tratta di un impiego a tempo indeterminato con contratto liv. B3 degli Enti locali, in una delle sedi dei centri per l’impiego presenti nella regione. Per presentare domanda e candidatura al concorso pubblico mancano pochi giorni, la scadenza è infatti fissata alle ore 12 del prossimo 14 gennaio. Poco tempo quindi per fare le domande che dovranno essere presentate solo per via telematica collegandosi al sito https://arti.toscana.it/amministrazione-trasparente/bandi-di-concorso seguendo le relative istruzioni pubblicate. Le candidature sono ammesse solo per via digitale e per farlo serve il riconoscimento Cns, Spid o Cie. Oltre ai canonici requisiti per tutti i concorsi di accesso alla pubblica amministrazione, elementi essenziali sono il possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado (scuola media o dell’obbligo) unitamente a un’esperienza lavorativa documentata di almeno 36 mesi, anche non continuativi, maturata negli ultimi 8 anni (ossia dal 2 dicembre 2013) e riferita ad attività relative ai servizi per il lavoro svolte negli uffici di amministrazioni pubbliche, oppure il diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale (diploma di maturità). Il concorso si baserà su un’unica prova scritta che verterà su una o più delle seguenti materie: elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento a: accesso agli atti, procedimento amministrativo e normativa anticorruzione e trasparenza (l. 241/1990, l.190/2012 e D.Lgs. 33/2013) ; elementi di legislazione regionale in materia di politiche attive del lavoro e funzioni e competenze della Regione in materia di servizi per l’impiego e collocamento al lavoro (l.r. 32/2002, d.p.g.r. 47/R/2003, l.r. 28/2018); informazione e prima accoglienza agli utenti dei Centri per l’impiego; diritti, doveri e responsabilità dei pubblici dipendenti, con particolare riferimento al codice disciplinare ed al codice di comportamento; elementi di normativa in materia di trattamento e protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003, Regolamento UE 2016/679); capacità di utilizzare il computer e gestire i file e gli applicativi informatici a livello base; conoscenza della lingua inglese. Dei 22 posti a disposizione, 7 posti sono a favore dei volontari delle Forze Armate; 3 posti sono riservati ai candidati idonei appartenenti alla categoriadei disabili nel lavoro e 1 posto è riservato ai candidati idonei appartenenti alle categoria di cui all’art.18, comma 2, sempre della legge 68 del 1999.

Qui altre offerte in toscana