Contenuto riservato agli abbonati

Kering, nuovi uffici a Scandicci: cerca impiegati

Uno dei laboratori di Gucci (gruppo Kering) a Scandicci

Quasi pronto il centro direzionale: servono impiegati. Tutti i profili richiesti

Il settore della moda tira la volata alla ripresa dell’entroterra con altre 19 le offerte di lavoro pubblicate nella sola ultima settimana dal gruppo Kering, a cui fanno capo – tra gli altri – i marchi Gucci, Yves Saint Laurent, Balenciaga e Alexander McQueen, e il brand Ginori 1735. Le ricerche sono rivolte a diplomati e laureati, con o anche senza esperienza, e riguardano impieghi anche al di fuori del settore moda in senso stretto.

Le zone interessate dalle assunzioni sono quelle di Scandicci, Sesto Fiorentino e Pontassieve, epicentri dei settori di progettazione e produzione delle tre griffe. Gucci punta sulle calzature e cerca a tempo determinato pianificatori per la produzione, personale addetto agli acquisti del materiale grezzo e un’interfaccia tra i vari settori del dipartimento, ma anche un tecnico junior di pelletteria in tirocinio e un addetto alla rifinitura Gt a tempo pieno, e ancora un coordinatore Emea per i servizi alla clientela e un addetto all’assemblaggio borse.


Saint Laurent cerca invece tecnici di produzione interna e investe sulla pelletteria selezionando addetti macchinisti, analisti di tempi e metodi, e prototipisti. Balenciaga si differenzia per la ricerca di addetti alla logistica e sviluppatori di prodotto Lg, e Alexander McQueen personale specializzato nell’industrializzazione della pelletteria. Ginori 1735 infine, la cui denominazione rimanda alle origini settecentesche della società di manifattura, cerca tirocinanti addetti alla finitura, addetti all’invetratura a macchina.

Ma lo stesso gruppo Kering, la holding, seleziona nuovi lavoratori da assumere in un quartier generale completamente rinnovato: un tirocinante per il settore legale, personale junior per l’amministrazione del settore risorse umane, e infine un coordinatore della contabilità nella vendita al dettaglio. Il gruppo si prepara infatti a inaugurare il nuovo centro direzionale in piazza della Resistenza a Scandicci. «Il cantiere è aperto e procede entro i ritmi stabiliti, sarà questione di pochi mesi», prevede Sandro Fallani, sindaco del Comune fiorentino, che interpreta così la decisione di Kering: «In questo modo cambierà la narrazione della moda, che esce dalle fabbriche per entrare nella città». Un cambiamento che si accompagna a una crescita costante, come sottolinea ancora il primo cittadino: «Il settore ci sta chiedendo metri per ampliare le fabbriche, e i nostri centri di formazione faticano a tenere il passo delle richieste di personale qualificato da parte delle aziende.

Abbiamo – spiega – l’Alta scuola di pelletteria italiana, l’Istituto tecnico superiore Mita e il Polimoda, con oltre 200 imprese che prendono in tirocinio gli studenti; i quali, a loro volta, entro 18 mesi hanno una ricaduta occupazionale del 100 per cento». Per consultare le offerte del gruppo Kering e inviare la propria candidatura presso uno dei marchi di cui sopra è sufficiente visitare il portale aziendale unico all’indirizzo kering.com, cliccare su “unisciti a noi” e infine selezionare l’Italia dall’apposito menu a tendina “nazione/regione”.

Qui altre offerte in toscana