Caos in A1: prima uno schianto mortale a Incisa, poi un tir in fiamme a Calenzano. Code infinite

Il Tir in fiamme sull'A1

Nel tratto aretino ha perso la vita l'autista di un furgone. Nel secondo caso il conducente è rimasto gravemente ustionato: tratto chiuso per ore tra Calenzano e Barberino, lunghe file e bottiglie d'acqua agli automobilisti bloccati

Giornata di caos nel tratto toscano dell'A1. In mattinata un incidente mortale, poi lo scontro tra due tir con un incendio e conseguenze enormi sulla circolazione: code infinite e acqua agli automobilisti bloccati.

LO SCHIANTO MORTALE

Lo schianto mortale è avvenuto in mattinata nel tratto aretino dell'A1. Fatale un un tamponamento tra un tir e un furgoncino, accaduto tra i caselli di San Giovanni Valdarno e Incisa. Nell'impatto, il conducente del furgone - un uomo di 47 anni di Terranuovo Bracciolini - è deceduto sul colpo. Sul posto i vigli del fuoco e la polizia stradale di Arezzo: da accertare le cause del tamponamento. Inutili i soccorsi portati dai sanitari del 118.

TIR IN FIAMME: TRAFFICO BLOCCATO

Nel primo pomeriggio il caos si è scatenato nel tratto fiorentino dell'A1: lunghe code per un tir in fiamme tra Barberino e Calenzano. Qui un 60enne è rimasto gravemente ustionato ed è stato portato all'ospedale di Cisanello. L'incendio è nato dopo un incidente tra due mezzi pesanti (Qui il traffico in tempo reale). Personale di Autostrade ha fornito bottiglie di acqua agli automobilisti bloccati nel traffico: il tratto di A1 tra Calenzano e Barberino è rimasto chiuso per ore. Ripercussioni anche sulla viabilità cittadina a ridosso di Firenze.

La coda in A1 tra Calenzano e Barberino: la polizia ha aperto un varco per fare inversione di marcia