Contenuto riservato agli abbonati

Camerieri, baristi e cassieri: primi 15 posti al Twiga. Come candidarsi

Il locale vip si prepara ad aprire lo stabilimento e il ristorante ma solo per il pranzo. I requisiti richiesti e come farsi avanti. Qui altre offerte in toscana

 

Nuovi posti di lavoro disponibili al Twiga Beach Club, il celebre stabilimento balneare – con discoteca e ristorante – di proprietà di Flavio Briatore e Daniela Santanché. In vista della bella stagione sono almeno una quindicina le assunzioni che il locale di Marina di Pietrasanta sarebbe già pronto a concretizzare nella ricerca di varie figure professionali (principalmente baristi, camerieri, cassieri, addetti alle pulizie e magazzinieri) che serviranno per partire con l’apertura estiva.

In attesa che le attuali restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19 vengano almeno un po’allentate per il periodo estivo infatti il Twiga ha deciso di aprire le proprie porte ad un rinnovamento fisiologico del personale sebbene in misura ancora ridotta rispetto al passato. «Con il locale a pieno regime – commenta l’amministratore delegato Mario Cambiaggio – diamo lavoro a 110 dipendenti e solitamente, anno dopo anno, ne cambiamo almeno una trentina ringiovanendo o semplicemente rinnovando le figure di cui abbiamo maggiormente bisogno. Quest’anno dobbiamo considerare vari fattori e, anche con le assunzioni, ci stiamo muovendo un po’ più cautamente. Intanto – spiega – dobbiamo ipotizzare che l’apertura, che speriamo possa esserci a breve, probabilmente sarà limitata al solo stabilimento balneare e, per il ristorante, ai pranzi. Senza cene e senza possibilità di aprire la discoteca la sera ovviamente il numero di posti disponibili si riduce sensibilmente. Anche se non è detto – conclude – che con l’avvicinarsi dell’estate e con l’arrivo, speriamo, di un quadro più chiaro della situazione e magari di un miglioramento non possano esserci allentamenti più sensibili e quindi la possibilità di un numero maggiore di assunzioni».

Per il momento perciò i posti disponibili al Twiga restano una quindicina. I requisiti per presentare il proprio curriculum ed essere effettivamente considerati in sede di selezione non sono particolarmente restrittivi. Per quanto riguarda le figure di camerieri, baristi e cassieri, l’elemento principale è la flessibilità sugli orari di lavoro (su turni) oltre che ad una comprovata esperienza pregressa e alla conoscenza della lingua inglese, fattore fondamentale per chi deve interfacciarmi a stretto contatto con una clientela italiana ma anche internazionale. Esperienza pregressa nel settore degli stabilimenti balneari anche per gli addetti alle pulizie, ai quali richiesta disponibilità di lavoro in turno notturno. Per quanto riguarda i magazzinieri invece (su turno diurno) oltre all’esperienza nel ruolo è richiesta capacità di utilizzo degli strumenti informatici (principalmente Microsoft Excel) e una buona conoscenza dell’inglese. Per candidarsi è sufficiente inviare il proprio curriculum via email all’indirizzo contabilita@twigafortedeimarmi.com. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA