Seven Apples, negativi gli 11 contatti stretti della ragazza contagiata. Altri 726 in attesa del tampone

L'azienda sanitaria rivendica l'intervento tempestivo. "Ma i gestori della discoteca avrebbero dovuto tenere il registro". Il Seven Apples annuncia la chiusura della pista, si ballerà solo ai tavoli. Sul caso interviene anche Matteo Salvini: "Non è colpa del Seven Apples se uno si fa il tampone e poi va a ballare..."

PIETRASANTA. Sono 726 al momento le prenotazioni per il tampone dopo un caso di positività nella discoteca Seven Apples a Marina di Pietrasanta nella notte tra sabato 8 e domenica 9 agosto. Intanto l'Asl comunica che gli 11 tamponi eseguiti sui contatti stretti, sono risultati tutti negativi. "Perché tutto proceda in modo scorrevole - riferisce la Asl Toscana Nord Ovest, che aggiorna il numero dei richiedenti - il personale sta organizzando il lavoro e preparando le liste per i diversi territori" di residenza dei richiedenti, i quali in particolare erano risultati essere della zona di Firenze e di altre regioni italiane.

L'Asl Nord Ovest inoltre spiega che non c'è stato alcun ritardo "nella messa in atto delle azioni necessarie e utili a rintracciare tutti coloro che hanno avuto contatti stretti con la giovane, poi risultata positiva al Covid, che ha frequentato la discoteca Seven Apples" di Marina di Pietrasanta (Lucca) . "In poche ore - continua la direzione dell'Asl - è stato approntato un servizio capillare su tutto il territorio che vedrà impegnati, il 15 e 16 agosto, molti operatori sanitari e tecnici di laboratorio. Vorremmo anche rimarcare che se i gestori della discoteca avessero tenuto, come raccomandato nelle diverse ordinanze, il registro dei presenti ci avrebbero sicuramente facilitato il compito".

Dalla discoteca rispondono con i fatti. Tramite il legale della società, avvocato Sandro Guerra, comunicano alle autorità locali - Comune, vigili urbani, Arma dei carabinieri, polizia di Stato ed Asl - di aver attivato l'implementazione "su base volontaria di ulteriori misure precauzionali sin da stasera". La discoteca ha deciso che "la zona dedicata al ballo, fronte console, ovverosia la cosiddetta pista, sarà chiusa, e l'intera area occupata da tavoli distanziati. Il ballo, conseguentemente, sarà consentito solo nelle aree 'private', per così dire, riservate ai tavoli, nel rispetto delle misure di distanziamento da parte dei clienti obbligati al rispetto delle relative prescrizioni".

Sul caso interviene nuovamente anche il sindaco di Pietrasanta Alberto Stefano Giovannetti che si dice d'accordo "con il capo della Polizia, Franco Gabrielli: non si pu militarizzare l'estate. Certi accorgimenti devono diventare stili di vita". Quanto all'inasprimento dei protocolli nei confronti delle discoteche sono "giusti ma tardivi. Andavano disciplinate prima e più chiaramente rendendo per esempio obbligatorio la tenuta del registro e non su base volontaria. Oppure andavano chiuse". "Serve ancora prudenza e serve evitare gli assembramenti e indossare la mascherina dove obbligatorio - aggiunge -. I controlli saranno sicuramente intensificati nel weekend di Ferragosto e nei successivi".

Oggi a Forte dei Marmi è intervenuto molto duramente anche il leader leghista Matteo Salvini: "E' chiaro che se c'è una cretina che si fa il tampone la mattina, va in discoteca il sabato sera e risulta positiva la domenica mattina non è colpa né di Forte dei Marmi, né di Viareggio, né del Seven Apples, né dei ristoratori".

Pietrasanta, Ragazza positiva va in discoteca. Salvini: "E' una cretina"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi