La denuncia di un infermiere: «Altro che eroi, niente premio a chi come me si è contagiato lavorando»

Coronavirus, le parole di Marco Stelli, infermiere a Cisanello: altro che eroi, chi come me si è infettato lavorando non riceverà o quasi il bonus della Regione