Rubano l’identità alla cronista e la usano per gli annunci “hot”