Coronavirus: test sierologici, la rivolta dei privati: “Noi tagliati fuori dalla Regione"

Gli avvisi pubblici prevedono solo la fornitura dei kit ma non l’esecuzione dei test se non in casi particolari. I laboratori, da Livorno a Lucca: “Così si privano i cittadini della libertà di accedere a un servizio sanitario, dovremo rimborsare migliaia di persone in lista”