Diego, viaggio di sola andata da Prato a Mauthausen. Il figlio: «Quel giorno mi ha stravolto la vita»

Il 7 marzo 1944 il capofabbrica Biagini arrestato e avviato al lager dal binario 16 della stazione di Firenze. Falsa notifica: «Morto per bombardamento aereo»