Imprigionata nel pollaio e torturata per un mese dall'ex cognato: le violenze per avere la casa e i soldi

Orrore nelle campagne di Rufina (Firenze). Arrestato il presunto aguzzino: insieme a uno dei fratelli, raggiunto a sua volta da un provvedimento restrittivo, l'ha attirata in una trappola per poi rinchiuderla e legarla. Volevano farla sparire per toglierle la casa e prendere il suo denaro