Trentenne morta, il questore difende la scelta di consentire il rave

Lorenzo Suraci: «La fabbrica era già occupata, non sgomberare è stato più sicuro. E poi serviva un provvedimento amministrativo o del tribunale»