La ministra Bellanova e la scuola della vita

Per fare politica la laurea può servire ma anche no se l’intelligenza è innata, l’empatia naturale, il carattere forgiato dalle battaglie, la determinazione resa salda dalla passione civile. Chiamala, se vuoi, la scuola della vita