Meyer, ecco il medico che tinge di rosso la speranza

Grazie alle donazioni, un servizio dell’ospedale riesce ad aiutare i pazienti dei reparti a più alta intensità di cura come rianimazione, oncoematologia (per le leucemie ad esempio), terapia intensiva neonatale