Mamma incastra il molestatore della figlia

Massa: la ragazza le confessa di essere perseguitata e la donna la sostituisce nel profilo social per far rintracciare l’adescatore, dopo aver chiesto l'aiuto di Questura e Telefono Azzurro