Un sito falso, un pratese e la pista estone: ecco l'intrigo per screditare la candidata cinese

"Faccio interrompere le ispezioni nelle aziende": ma era una bufala. L'autore del falso sito è il figlio di un'aspirante consigliera candidata a Prato a sostegno di Marilena Garnier