L'ex segretario del Pci di Livorno ora corre per la Lega: "Ecco perché sto con Salvini"

Sergio Landi

"Ruspa! Così da Berlinguer sono passato a Salvini". Fra tic da intellettuale dalemiano e stereotipi del verbo salviniano, una storia esemplare di come si può passare dalla lotta di classe e l'Internazionale al sovranismo. "Dopo Renzi per me è diventato naturale aderire alla Lega, da dove mi trovavo, sulla sponda della lotta alla povertà e alla criminalità, mi son girato e la sinistra non c’era più"