Omicidio nella fornace, il custode della fornace «era dedito al lavoro»

Asciano, lo stupore della comunità per l’aggressione: «Aveva visto crescere la ragazza, incredibile da credere»