Prende un farmaco per il Parkinson, si ammala di gioco e perde 300mila euro

Paolo Chisci nel salotto della casa di riposo dove vive (Foto Matelli)

Rovinato dagli effetti di un medicinale per il Parkinson. "Prima di curarmi giocavo solo a tombola, poi sono arrivato a spendere anche 500 euro in gratta e vinci". L’Asl Versilia non lo aveva informato: è stata condannata