Meningite in Toscana, sul web l’allarme del contagio africano. I medici: "È falso"

Il dottore Gabriele Mazzoni

Il responsabile del dipartimento di Saluti di Empoli fa chiarezza: "Nell'Africa sub-sahariana il ceppo diffuso è quello A, mentre nella nostra regione è il C. Dunque, non c'è nessuna correlazione con l'immigrazione"