Sindaco a Mc Donald’s: «Stop ai cipressi di San Quirico in pubblicità»

L’immagine del panorama senese utilizzata nell’ultima campagna di promozione del panino “Gran Chianina”

Una lettera di diffida è stata inviata alla Mc Donald's per utilizzo difforme delle immagini del territorio di San Quirico d'Orcia (Siena) nell'ultima campagna di promozione relativa al panino "gran Chianina". E' quanto intimato dal sindaco Roberto Rappuoli alla Mc Donald's che, secondo l'amministrazione comunale della Val d'Orcia, avrebbe "fatto un uso difforme delle immagini del suo territorio".

In particolare nella campagna pubblicitaria compaiono la celebre corona di cipressi e un podere su di una collina icone della Toscana nel mondo che si trovano nel comune senese. E proprio al giugno 2011 risale l'adozione da parte dell'Amministrazione comunale di un regolamento che disciplina le "attività di ripresa fotografica, video e cinematografica assoggettandole ad autorizzazione". Secondo quanto riporta il regolamento "l'utilizzo delle immagini a fini commerciali o pubblicitari deve avere l'acquisizione dell'autorizzazione prescritta con l'imposizione che sul materiale sia chiaramente ed integralmente riportata la dicitura ripresa, fotografia effettuata a San Quirico d'Orcia".

"Il regolamento - spiega il sindaco Rappuoli - non impone assolutamente un divieto ma sancisce il principio di reciprocità proprio per evitare che l'immagine del nostro territorio, patrimonio Unesco e celebre in tutto il mondo, abbia un utilizzo non conforme. Se la Mc Donald's vuole accostare i suoi prodotti ad un territorio di eccellenza come il nostro è libera di farlo purché nel rispetto dei regolamenti".

Il Comune di San Quirico d'Orcia non è nuovo ad iniziative di questo genere. Già nel dicembre 2006 la multinazionale Monsanto, colosso degli Ogm, fu invitata a togliere l'immagine dei cipressi dal suo sito internet.

IL BUONGIORNO TOSCANA CON LA RISPOSTA DEL COMUNE AI LETTORI

LA RISPOSTA DI MC DONALD'S AL SINDACO

Il Sindaco di San Quirico d’Orcia ci ha fatto notare che abbiamo utilizzato immagini dei cipressi del suo territorio nel materiale che promuove l’hamburger GranChianina. Il nostro obiettivo era proprio quello di omaggiare la sua regione e in generale le vallate in cui si alleva la Chianina, attraverso un prodotto che rappresenta un’eccellenza del territorio. Siamo ben lieti di, quindi, mettere a disposizione i nostri mezzi per informare tutti i nostri consumatori circa le bellezze del paesaggio che circonda San Quirico d’Orcia. Anzi inviteremo tutti i nostri fans sulla pagina Facebook, che sono oltre 720.000, a conoscere e visitare quel territorio. Su questo punto sono già aperti i contatti con il Sindaco di San Quirico d’Orcia, Roberto Rappuoli. Con l’hamburger di carne chianina abbiamo fatto conoscere e gustare una grande eccellenza italiana a quasi 1 milione di consumatori. Gli italiani hanno apprezzato questa proposta in maniera decisamente superiore alle aspettative, tanto che abbiamo esaurito le scorte in due settimane anziché nelle 3 previste. Da domani nei ristoranti i nostri clienti troveranno Gran Piemontese, il nuovo hamburger con carne 100% Piemontese.