Olio d’oliva sospetto, altra inchiesta a Firenze: l'accusa è di frode commerciale

La procura fiorentina indaga da luglio sullo stabilimento Carapelli di Tavarnelle. L'accusa è di frode commerciale, la stessa ipotesi di reato del filone piemontese