Quei pacemaker d’oro in cambio di un prosciutto

L’inchiesta sugli appalti di apparecchi per cardiopatici rivela una fitta trama di rapporti fra aziende e medici: viaggi, cene e mare gratis in cambio di aiuti