Mobilità: in Toscana l’altro capoluogo è Pisa

L’analisi sui flussi di auto tracciati dal Gps: dopo Firenze (e Prato) la città della Torre rappresenta il polo dove confluisce il traffico dei veicoli