Carrara e la montagna decapitata

Il “dente” di Calocara mangiato dalle cave: si stima che abbia fruttato 500 milioni. Ovunque ferite ma sul marmo si regge l’economia cittadina con 12mila addetti