Due ferite nel cuore e nella mente dell’atleta ai blocchi di partenza