Concordia, periti: “Avaria 4 giorni prima”

Secondo i periti chiamati dal tribunale di Grosseto alcuni sistemi di controllo della nave erano in avaria dal 9 gennaio. Intanto l'azienda replica: «La scatola nera aveva segnalato solo un codice d'errore che non significava assolutamente che l'apparecchio Vdr non funzionasse»