Alle sfilate tante amiche e amanti di... Che delusione quando ti passano avanti

Natascia Alongi (foto Margheri)

Le misure sono 1,75 di altezza; 89-64-89 per seno, vita e fianchi. Natascia Alongi ha 28 anni, è di Corsanico, vicino a Massarosa, e fa la modella professionista. È mora, taglia 38-40. Sarà anche al casting del Beach Club domenica al Cinquale. «Non mi dispiacerebbe diventare testimonial per la Versilia e per il locale» sorride Natascia. Ha cominciato a 14 anni, ha seguito numerosi corsi ed è stata anche in lizza per Miss Universo.  Quanto è faticoso passare da un casting all'altro?  «Abbastanza, ed è anche dispendioso: ti paghi viaggio, vitto, alloggio, il taxi. Il rimborso arriva solo se vieni scelta. E spesso sei la numero 167: speri, ma sei in balìa del destino».  Finora come è andata?  «Ho fatto diverse cose in tv. L'anno scorso ero a "Ciao Darwiin" con Paolo Bonolis: ho fatto la sfilata, indossando gli abiti da giorno, nella puntata "Miseria contro nobiltà". In questi giorni, invece, devo fare alcune scene di un reality di Mediaset. Gireremo a Firenze».  E il cinema?  «Ero nel film "Un'estate al mare" di Vanzina, sono stata anche sul set con Pieraccioni per "Io e Marilyn". La prima pellicola in cui sono comparsa risale invece a fine Novanta: avevo 16 anni, il film era "Amore e libertà di Masaniello" di Angelo Antonucci. Ho partecipato ad alcune fiction in tv, ad esempio quella della Rai su Giacomo Puccini».  Ti è mai passata avanti qualche amica di...?  «Sì, eccome. Amiche, figlie, amanti. Mi dicevo basta: è un mondo che non fa per me. E invece mi ci ritrovavo dentro. Io sono ambiziosa e vado diritto lo stesso».  Nell'era del bunga bunga mai avuto delle proposte strane?  «A qualche amica è capitato. Vendersi per avere successo non è mai un affare, perché prima o poi tutti i nodi vengono al pettine. E comunque non succede soltanto in quest'ambiente. Può capitarti anche se fai la commessa o la segretaria. Le proposte te le fanno anche rispettabili avvocati e ingegneri, solo che non si viene a sapere». R.S.