Foto pedopornografiche, oscurato il sito del Mamamia. Il locale: "Danneggiati"