Una pattumiera di veleni nel mar Tirreno e a Livorno

Armi, rifiuti tossici, interessi mafiosi e molti misteri. Le dichiarazioni del pentito Francesco Fonti indicano l'area di mar Tirreno di fronte a Livorno come una zona in cui si sono concentrati episodi poco chiari. E anche Legambiente dice di indagare per capire dove negli anni '70 sono stati scaricati rifiuti tossici