"Un autunno da sfogliare": tre mesi di iniziative

L'assessore di Montemurlo Giuseppe Forastiero, il vicepresidente della Provincia Emiliano Citarella, il direttore della Lazzerini Franco Neri, l'assessore alla cultura di Prato, Simone Mangani

Prato, quest'anno la manifestazione si sofferma su un tema molto importante come quello dell'alimentazione.” Un piccolo omaggio a Expo 2015

PRATO – Torna puntuale l'appuntamento con la stagione della lettura: Un autunno da sfogliare è pronto per una nuova edizione e si presenta con un cartellone ricchissimo di iniziative per i più piccoli, ma non solo.

La rassegna, promossa dal Sistema Bibliotecario Provinciale Pratese con il sostegno congiunto di Provincia e Comune di Prato, Regione Toscana e con il coordinamento della Biblioteca Lazzerini, è stata presentata dal direttore della biblioteca Lazzerini Franco Neri, dal vice presidente della Provincia Emiliano Citarella, l'assessore alla cultura del Comune di Prato Simone Mangani e l'assessore alla cultura di Montemurlo Giuseppe Forastiero.

“Sono già nove anni che Un Autunno da sfogliare promuove il fantastico mondo dei libri e stimola le curiosità di grandi e piccini avvicinandoli al piacere della lettura – ha sottolineato Citarella – Quest'anno in particolare si sofferma su un tema molto importante come quello dell'alimentazione.”

“Dal 1 ottobre al 20 dicembre sono davvero molte le occasioni, tutte a ingresso libero e gratuito, proposte nelle biblioteche – ha ricordato Neri - Presentazioni di libri, conferenze, giochi di ruolo, incontri con autori e tantissime opportunità d'intrattenimento per bambini e famiglie tra letture animate e laboratori.”

Oltre cento gli appuntamenti proposti, dislocati nei diversi comuni della provincia. “Un Autunno da sfogliare è il frutto di un progetto di rete vincente – ha detto Mangani - Proprio nei giorni scorsi abbiamo rinnovato la convenzione fra i soggetti della rete che comprende oltre sessanta istituzioni fra biblioteche e centri documentali.”

Ma vediamo il programma dell'edizione 2015 di Un Autunno da sfogliare.

BRICIOLE DI EXPO - Fra le novità di questo autunno non poteva mancare una sezione dedicata al tema dell’alimentazione e nutrizione, tema che ha ispirato la fantasia di alcune biblioteche e dato vita a Briciole di Expo, incontri per adulti e bambini nei quali la tematica Nutrire il Pianeta, Energia per la vita viene sviluppata coniugando storia, curiosità e lettura. E nel caso dei piccoli anche tanto divertimento.

Ecco allora i laboratori e le letture animate del Volalibro in Lazzerini per parlare di cibo buono, di sane abitudini alimentari e di rispetto per la natura, o le proposte nella biblioteca di Montemurlo con tante curiosità sull’evoluzione del cibo nel corso della storia.

Ma sono diversi anche gli appuntamenti pensati per gli adulti. Si va dalla presentazione del libro di Emiliano Gucci Sui pedali tra i filari, dove si canta l’amore per il buon vino e le meravigliose colline toscane, agli incontri dedicati alla produzione del cibo sul pianeta e al come nutrirsi in modo sano e sostenibile. Dalle conferenze sui prodotti alimentari locali all’appuntamento dedicato alla storia europea della cioccolata, che da cibo del diavolo si trasformò in golosa follia.

Completano il corposo programma ancora tanti appuntamenti: gli omaggi della Lazzerini a Malaparte, al centenario della Grande Guerra e al Piccolo Principe; i tributi della Roncioniana ad alcuni personaggi pratesi come Cesare Guasti e Dino Fiorelli; le conversazioni intorno alla figura di Datini, il concorso letterario per Scrittori in erba organizzato dal Centro di Scienze Naturali o l’incontro al Museo di Scienze Planetarie sui grandi scienziati che hanno cambiato il mondo e il nostro modo di vederlo. E come ogni anno torna anche il ciclo Biblioteche (A)per te!, con le aperture straordinarie delle biblioteche.

Con Un Autunno da sfogliare il Sistema Bibliotecario aderisce anche quest’anno alla campagna di promozione delle biblioteche toscane dal titolo In Biblioteca. Perché c’'è il futuro della tua storia, promossa dall’'assessorato alla Cultura della Regione.

I SOGGETTI DELLA RETE DI UN AUTUNNO DA SFOGLIARE - Insieme alla Lazzerini, anche per questa edizione il programma vede coinvolti molteplici soggetti: dalle biblioteche delle Circoscrizioni Nord e Ovest a quelle di Carmignano, Montemurlo, Poggio a Caiano e Vaiano, le biblioteche scolastiche, la Roncioniana, quella del Centro di Scienze Naturali, la Biblioteca di Scienze Geo-Ambientali e Planetarie, quella del Centro di Educazione del Gusto, il Centro di Documentazione Antiviolenza “la Nara”, l’Archivio Fotografico Toscano e infine la Fondazione Istituto Internazionale di Storia Economica Datini.

Il programma completo è su www.sistemabibliotecario.prato.it. Info 0574 1837845