La Briglia, Prato Sport e Colonnata in lotta per il primato

Il vicepresidente del Prato Nord, Angelo Brigandi

Quart'ultima giornata di campionato in Terza Categoria, mentre il vice presidente del Prato Nord, Angelo Brigandi,  fa i pronostici per la Seconda Categoria

PRATO. Quart’ultima giornata del campionato di terza categoria e lotta per il titolo che sembra ormai ristretta a tre formazioni: La Briglia prima con 35 punti inseguita a tre e quattro lunghezze rispettivamente da Prato Sport e Colonnata. La capolista bluamaranto di mister Francia sarà di scena all’Achilli contro la Fil3 Eureka 16 che annovera tra le sue fila il capocannoniere del torneo Cuzzovaglia. La vittoria sembra possibile per i valbisentini ma la formazione ospite condotta con la consueta bravura da mister Vespasiano è in una buona condizione come dimostrano i suoi ultimi risultati. Gioca in trasferta anche il Prato Sport che, dopo la squillante vittoria con il Las Vegas della scorsa settimana, va a San Giusto determinato a strappare tre punti indispensabili per restare in scia de La Briglia. Fuori casa anche l’altra formazione di vertice, il Colonnata, che a Carmignano ha un solo risultato a disposizione se intende rimanere agganciato al treno delle prime, la vittoria. Campionato molto equilibrato anche in seconda categoria con tre squadre in lotta per la vittoria finale: Il Casellina, il Settimello ed il Seano racchiusi nell’arco di appena quattro punti ed inseguiti da Albacarraia e Real Peretola subito dietro. Il Casellina, primo con 37 punti, ospiterà in casa il Real Peretola, Il Settimello, staccato di un solo punto dalla vetta, sempre tra le mura amiche attende la visita della Pietà 2004 mentre il Seano, a quattro punti, se la vedrà con l’Eurocalcio.

Abbiamo chiesto a Angelo Brigandi vicepresidente del Prato Nord la sua opinione sulla giornata: Innanzitutto lei è soddisfatto del rendimento del suo Prato Nord? “Considerando – risponde – che venivamo da due anni di stop e che per noi è la prima esperienza in seconda direi di sì. Mister Godi, con noi da otto anni, un vero e proprio record credo, sta lavorando al meglio su una rosa che per la buona metà giunge direttamente dalla nostra scuola calcio e questo non può che inorgoglirci“.

In rosa avete anche il bomber principe del campionato, Calamai “Sì. E Niccolò è proprio l’emblema del nostro progetto perché lui ha cominciato a tirare i primi calci proprio al Galleni ed ogni anno ci sono tante richieste, anche da squadre importanti ma il suo senso di appartenenza ai nostri colori è così grande che ogni volta è proprio lui a declinare ogni nuova meta. Un ragazzo d’oro.”

Soddisfatto del percorso dei suoi quindi? “ Certamente sì. In questo momento saremo salvi evitando anche i play out e questo va oltre ogni più rosea aspettativa. Ancora pochi punti e poi potremo giocare con ancora maggiore serenità. I ragazzi hanno risposto sempre al meglio ed anche con le prime della classe, se si fa eccezione con il Casellina, abbiamo sempre retto bene il confronto prendendoci anche la soddisfazione di vincere come è accaduto con il Seano”

I suoi pronostici per la diciottesima giornata "Albacarraia-Rifredi: l’Albacarraia non si farà sfuggire i tre punti Casellina-Real Peretola: il Casellina mi è sembrato in leggero calo, pareggio La Querce-Carraia altra partita equilibratissima, dico ancora pari Poggioa Caiano-Laurenziana in casa il Poggio si trasforma, uno Settimello-Pietà 2004: scontro di vertice, il Settimello ce la dovrebbe fare Seano-Eurocalcio: sicuramente uno Comeana-Prato Nord: per noi il Martini è quasi un tabù, speriamo di portar via il pari".

La giornata di terza categoria

Fil3Eureka16-La Briglia

Carmignano-Colonnata

Casa del Popolo Vaiano-Las vegas

Paperino-Bacchereto

S.Giusto-Prato Sport

Valbisenzio-Naldi