Il portiere Thiago Perez il primo colpo di mercato del Prato

Il portiere brasiliano Thiago Perez

L'estremo difensore è ben noto anche ai tifosi lanieri perché quest'anno ha difeso la porta dei sardi dell'Asso Arredamenti

PRATO. Inizia con un grande colpo il mercato in entrata del Prato Calcio a 5, che in vista della serie A2 ha raggiunto l'accordo con il venticinquenne portiere italo-brasiliano Thiago Perez. L'estremo difensore è ben noto anche ai tifosi lanieri perché quest'anno ha difeso la porta dei sardi dell'Asso Arredamenti, grandi rivali del Prato in campionato ed unica squadra capace di battere i biancazzurri, peraltro sia all'andata che al ritorno, nella loro stagione d'oro.

Perez sarà a Prato già nei prossimi giorni per le formalità di rito e per le prime foto in biancazzurro. Il portiere, classe 1990, è alto 1,84 e ed è molto reattivo tra i pali ed abile anche con i piedi. La sua carriera italiana è stata tutta in Sardegna: nel 2011-2012 con la Paolo Agus ha raggiunto play-off e Final Eight in serie B, categoria affrontata anche col Capoterra. Sono seguiti due anni nell'ambiziosa Asso Arredamenti, con la vittoria del campionato di C1 ed il secondo posto di quest'anno in serie B dietro al Prato. L'Asso ai play-off si è fermata nei quarti: a quel punto la corte del Prato C/5, che giocherà in serie A2, per Perez si è fatta irresistibile. Il mercato in casa laniera è peraltro solo all'inizio.

La scelta di rifondare la squadra con le partenze di Biscaro, Apruzzese, Rafinha, Simon, Pelagatti e forse Permuy impone un grande lavoro e sono annunciati altri colpi per i prossimi giorni. L'idea è costruire una squadra che in A2 possa ben figurare.