Covid, una vittima e 764 nuovi casi a Prato

Ricoveri ancora in aumento a lilvello regionale, mentre c'è una lieve flessione nelle terapie intensive

PRATO. Era residente in provincia di Prato una delle 19 vittime dell'epidemia di Covid segnalate dal bollettino della Regione nelle ultime 24 ore. Il totale dei decessi a Prato sale dunque a 685, mentre quello dei contagiati sale a 46.112 grazie ai nuovi 764 casi registrati fino alle 12 di oggi, 15 gennaio.

In Toscana i nuovi casi sono 11.761 su 22.324 tamponi molecolari e 53.634 tamponi antigenici rapidi, con una percentuale di positività del 15,5%, che sale al 67,8% sulle prime diagnosi.

Gli attualmente positivi sono 179.001, -3,7%. I ricoverati sono 1.349 (34 in più), di cui 123 in terapia intensiva (3 in meno). Oggi si registrano 19 nuovi decessi: 13 uomini e 6 donne con un'età media di 84,1 anni, 8 a Firenze, 1 a Prato, 2 a Pistoia, 1 a Lucca, 4 a Pisa, 1 a Livorno, 1 a Arezzo, 1 a Grosseto.

Di seguito i casi di positività sul territorio. Sono 171.425 i casi complessivi a Firenze (3.841 in più), 46.112 a Prato (764 in più), 49.380 a Pistoia (909 in più), 27.631 a Massa-Carrara (473 in più), 56.126 a Lucca (1.128 in più), 66.112 a Pisa (1.445 in più), 42.546 a Livorno (1.105 in più), 50.932 ad Arezzo (878 in più), 36.953 a Siena (698 in più), 23.356 a Grosseto (520 in più).

Nelle ultime settimane il virus ha corso più nelle province di Firenze e di Pistoia rispetto a Prato, tanto che il capoluogo regionale sta per compiere il "sorpasso" su Prato per quanto riguarda l'incidenza complessiva in rapporto alla popolazione residente. Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 17.383 casi per 100.000 abitanti, Firenze con 17.169, Pistoia con 17.013, la più bassa Grosseto con 10.721.