Immagini pedo-pornografiche sul cellulare: arrestato un quarantenne

Il provvedimento è scattato al termine di un'indagine condotta dalla polizia postale

PRATO. Un quarantenne di Prato è stato arrestato all'esito di un'indagine condotta dalla polizia postale su un traffico di immagini pedo-pornografiche che venivano scambiate in rete. In manette è finito un piccolo imprenditore di cui non è stato reso noto il nome, che presto comparirà davanti al giudice per la convalida dell'arresto. Secondo quanto riferito dagli inquirenti, nel telefono cellulare del quarantenne sarebbero state trovate numerose immagini e alcuni video che ritraggono minori impegnati in attività sessuale. Questo materiale sarebbe stato scambiato dall'uomo con altre persone sulle quali sono ancora in corso indagini.