Arrestato a Prato un ricercato dalle autorità del Belgio

Una volante della polizia

Il quarantenne è stato identificato in un bar del centro. La polizia belga gli contesta reati informatici e la partecipazione a un'organizzazione criminale con riciclaggio di proventi di reato

PRATO. Arrestato a Prato, dalla polizia, un uomo di quarantanni ricercato dalle autorità del Belgio che gli contestano la partecipazione ad organizzazione criminale, riciclaggio di proventi di reato e crimini informaticia. L'uomo è stato identificato mercoledì 12 gennaio sera dal personale della squadra di Polizia amministrativa che  insieme a un equipaggio del reparto Prevenzione crimine di Firenze, ha effettuato un controllo dei clienti di un bar in via Santa Trinità. Qui è stato identificato il quarantenne di nazionalità marocchina residente nel Pistoiese. Dal controllo nella banca dati è emerso che su di lui pendeva un ordine di cattura Europeo e per questo è stato arrestato  e condotto nella casa circondariale della Dogaia dove è a disposizione delle autorità belghe.