Da sabato 15 un nuovo T-Red al semaforo di via Marini: multe fino a 443 euro

Il semaforo all'incrocio tra via Marini e via Luti

Prato, la sanzione massima è prevista per chi passa col rosso di notte e non paga entro due mesi

PRATO. Sarà attivo da sabato 15 gennaio il nuovo dispositivo di rilevazione automatica delle infrazioni al semaforo rosso installato all'incrocio tra via Luti e via Marini, dopo il completamento della fase di pre-esercizio e test dell'apparecchio. In prossimità del semaforo e del T-Red  è stata installata una segnaletica verticale di "preavviso", per informare gli automobilisti della presenza del dispositivo, che rileva le violazioni dei veicoli che si trovano in mezzo all'incrocio quando il semaforo è rosso nella loro direzione di marcia.

Incorre in una sanzione, come previsto dal Codice della strada, anche chi, pur non impegnando l’intersezione con il semaforo rosso, arresta troppo tardi il proprio veicolo oltrepassando la linea di stop trasversale disegnata a terra. Le norme sulla circolazione stradale prevedono infatti l'obbligo del pieno rispetto anche della segnaletica orizzontale, oltre che di quella verticale e luminosa, considerata la pericolosità di tale condotta di guida soprattutto a danno dei pedoni attraversano sulle strisce pedonali collocate subito dopo la linea di arresto.

L'importo della multa è di 167 ero, 116,90 con riduzione del 30% nel caso di pagamento entro 5 giorni e 332,50 euro  in caso di pagamento oltre 60 giorni. L'i mporto della sanzione notturna, dalle ore 22 alle 7, è di 222 euro, 155,87 con riduzione del 30% entro 5 giorni e 443,33 euro oltre 60 giorni. E’ prevista la decurtazione di 6 punti dalla patente. Alla seconda violazione in un biennio si applica la sospensione della patente (da 1 a 3 mesi).   

Nel caso in cui il conducente, con semaforo rosso, si fermi oltre la linea d'arresto, ma senza impegnare l’intersezione, la sanzione è di 42 euro (56 in orario notturno dalle 22 alle 7), 29,40 euro (39,20 in orario notturno) con riduzione del 30% nel caso di pagamento entro 5 giorni e 86,50 euro (115,33 di notte) in caso di pagamento oltre 60. E’ prevista la decurtazione di 2 punti dalla patente.