Addio a Targetti, storico macellaio di Montemurlo

Gianfranco Targetti

Il fondatore dell'omonima macelleria di via Matteotti si è spento all'età di 84 anni dopo una breve malattia

MONTEMURLO. Se ne va un'istituzione del commercio di Montemurlo. E' morto, dopo una breve malattia, Gianfranco Targetti, 84 anni, fondatore della macelleria Targetti di via Matteotti, proprio dietro il municipio. Un esercizio storico che nel 2019 aveva tagliato il traguardo dei 50 anni di attività, oggi gestito dai figli di Gianfranco, Pierpaolo e Donatella. A fondarla nel dicembre 1969 fu proprio Gianfranco Targetti, montemurlese doc nato a Cicignano nel 1937, che da ragazzo, a 19 anni, aveva imparato a macellare le carni. Così poco dopo aveva deciso di aprire la sua attività, divenuta ben presto un punto di riferimento per la piccola Montemurlo, che stava velocemente crescendo e cambiando. «Gianfranco Targetti era uno dei nostri storici commercianti, una persona buona e benvoluta da tutti, una vera istituzione per la comunità di Montemurlo- sottolinea il sindaco Simone Calamai - Il suo negozio, che vanta mezzo secolo di storia, ha visto cambiare Montemurlo, che da piccolo borgo agricolo è divenuta una cittadina industriale. Mi stringo in segno di cordoglio alla famiglia Targetti e in particolare ai figli di Gianfranco, Pierpaolo e Donatella».