Spacca finestrini e lunotti a dodici auto in via Valentini

L'interno di una delle auto vandalizzate

L'uomo è stato individuato e fermato dalla polizia di Prato  che lo ha denunciato

PRATO. Dodici auto parcheggiate lungo via Valentini in prossimità dell’incrocio con via del Castagno tutte con i finestrini laterali ed i lunotti mandati in frantumi. Ad accorgersi di quanto accaduto durante la notte è stata una pattuglia della polizia che si è trovata a transitare in quella zona ieri mattina intorno alle 7. E non è stato un bel risveglio per i proprietari di quelle auto che sono andati a sommarsi ad altri residenti che nei giorni scorsi avevano subito al stessa sorte. Ed è stato proprio per questo che la pattuglia stava controllando la zona con maggiore attenzione. Dagli accertamenti sulle auto danneggiate sono state trovate anche macchie di sangue e per terra dei fogli di giornale probabilmente usati per tamponare le ferite. All’equipaggio della volante si è aggiunto personale della scientifica che ha recuperato anche le immagini di alcune telecamere di esercizi commerciali presenti nella zona. Così è stato individuato un uomo che poco prima delle sette aveva percorso la via frantumando i vetri alle auto in sosta. E proprio durante gli accertamenti i poliziotti hanno notato nella zona un uomo vestito allo stesso modo di quello filmato dalle telecamere mentre spingeva due biciclette. Fermato ed identificato, ha ammesso di essere stato lui a danneggiare le auto perché sotto l’effetto di alcool e stupefacenti. In tasca aveva un martelletto frangivetro di 15 cm e una roncola di 35 centimetri, che gli sono stati sequestrati, ed era ferito alle mani. Portato in questura è stato denunciato per possesso di armi e oggetti atti ad offendere e per i danneggiamenti delle auto. Subito dopo ha potuto abbandonare gli uffici della questura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA